Vende alcolici dopo l'orario consentito: multa salata per un commerciante del centro

Sanzionato dalla polizia che ha notato i clienti uscire dal negozio con bottiglie di birra in mano

foto d'archivio

Multato per aver venduto alcolici oltre l’orario consentito dal regolamento comunale. E’ accaduto al titolare di un negozio in corso Stamira.

Mercoledì sera, attorno alle 21,30, un equipaggio delle Volanti ha notato uscire dal negozio in questione alcuni clienti con in mano delle bottiglie di birra appena acquistate. Gli agenti sono entrati, hanno identificato il titolare dell’attività e gli hanno contestato una contravvenzione da 152 euro per aver violato la norma del regolamento comunale di Ancona che vieta la vendita e la detenzione in luogo pubblico di contenitori di vetro dalle ore 20 alle ore 6. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

Torna su
AnconaToday è in caricamento