Vende alcolici dopo l'orario consentito: multa salata per un commerciante del centro

Sanzionato dalla polizia che ha notato i clienti uscire dal negozio con bottiglie di birra in mano

foto d'archivio

Multato per aver venduto alcolici oltre l’orario consentito dal regolamento comunale. E’ accaduto al titolare di un negozio in corso Stamira.

Mercoledì sera, attorno alle 21,30, un equipaggio delle Volanti ha notato uscire dal negozio in questione alcuni clienti con in mano delle bottiglie di birra appena acquistate. Gli agenti sono entrati, hanno identificato il titolare dell’attività e gli hanno contestato una contravvenzione da 152 euro per aver violato la norma del regolamento comunale di Ancona che vieta la vendita e la detenzione in luogo pubblico di contenitori di vetro dalle ore 20 alle ore 6. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

  • Malore durante una partita di tennis, rianimato sul posto: è gravissimo

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

Torna su
AnconaToday è in caricamento