Alcol in bottiglie di vetro dopo le 20, arrivano i sigilli: locale chiuso per 10 giorni

Notificato al titolare un provvedimento di sospensione dell'attività per 10 giorni emesso dal Questore di Ancona

Il negozio sospeso per 10 giorni

ANCONA - Vendeva bevande alcoliche in bottiglie di vetro oltre le 20 di sera. Per questo oggi pomeriggio (martedì) il personale della Divisione Amministrativa della Questura di Ancona, insieme agli agenti delle volanti, ha notificato al titolare bengalese di un negozio di Corso Carlo Alberto un provvedimento di sospensione dell'attività per 10 giorni emesso questa mattina dal Questore di Ancona, Claudio Cracovia.

Il provvedimento è stato adottato in quanto il gestore del locale è stato più volte multato per la violazione dell'ordinanza del Comune di Ancona relativa al divieto di vendita di bevande in contenitori di vetro oltre le ore 20 di sera. Il locale era diventato un punto di riferimento per l'acquisto di bevande alcoliche in bottiglie di vetro che poi venivano consumate e lasciate sparse in ogni angolo della zona circostante, specialmente nella vicina piazzetta della Coop, mettendo a rischio la sicurezza pubblica. Oggi la decisione, il locale rimarrà chiuso per 10 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale, gravissimo il bimbo di 5 anni: è in coma al Salesi

  • Giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno, disagi sulla tratta ferroviaria

  • Non c'è pace per il ristorante più chic della città: Il Passetto spegne di nuovo le luci

  • Terribile frontale, nuovo bollettino: «Il bambino è ancora in condizioni critiche»

  • Terribile schianto fra due auto, tre feriti: gravissimi una mamma e il suo bambino

  • Terribile frontale, nuovo bollettino medico: «Bambino in condizioni critiche»

Torna su
AnconaToday è in caricamento