La moto dei sogni nasce a Senigallia, primo premio nel concorso della Honda

Al Salone del Motociclo di Milano vincono tre ragazzi senigalliesi con la loro creazione: una CB1000R riveduta e corretta che ha sbaragliato la concorrenza

Matteo Latini, Hana Rictrova e Stefano Ferretti con la loro "creatura"

Per il secondo anno consecutivo i senigalliesi Matteo Latini, Hana Rictrova e Stefano Ferretti, conquistano con la loro creazione il salone del Motociclo Eicma, la kermesse più famosa d’Europa, esponendo il loro prototipo nello stand della più importante casa motociclistica mondiale: la Honda. I tre del Team Latini si sono aggiudicati il podio, nel concorso Honda customization contest 2018, con la loro versione “Rocket” della nuova CB1000R,  prova che impegnava oltre 150 concessionari italiani, aggiudicandosi  così il diritto di esporre il loro concept presso lo stand della Casa Alata, vicino ai modelli 2019 presentati in anteprima mondiale.

Il  genio creativo di Matteo Latini, il braccio destro Stefano Ferretti capace meccanico-tornitore e Hana Rictrova, responsabile della grafica e carrozzeria, dopo molte ore di lavoro artigianale sono riusciti a presentare la CB1000 Rocket, ispirata alle muscle car americane e alla famosa gara di velocità sul lago salato di Bonneville; un’idea originale e ben realizzata che ha permesso ai ragazzi senigalliesi di primeggiare rispetto ai competitor delle grosse concessionarie del resto d’Italia, e meritare il podio. Loro sono entusiasti e già pensano al Contest 2019. «Incrociando le dita - dicono - che non ci sia il due senza il tre»

Potrebbe interessarti

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • "Viagra naturale" e fonte di vitamine, ma il peperoncino può anche far male

  • Quando il freddo rovina il gusto: i cibi da tenere fuori dalla portata...del frigo

  • Il barbecue perfetto è quello fai da te: come costruirlo in poche mosse

I più letti della settimana

  • Perde il controllo dello scooter, poi lo scontro con l'auto: è morto

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • Cade dal tetto della sua azienda, Claudio ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Panico in città, crolla un solaio: soccorsi al lavoro per cercare persone sotto le macerie

  • Calci e pugni contro la compagna e la figlia: arrestato dopo il raptus di gelosia

  • Incrocio maledetto, il furgoncino la centra mentre passeggia: ragazza in ospedale

Torna su
AnconaToday è in caricamento