Investimento mortale vicino alla stazione, circolazione sospesa: nove i treni coinvolti

La circolazione è stata sospesa dalle 7.15 di stamani per l’investimento mortale di una persona nei pressi della stazione

E’ ripresa alle 10, e sta gradualmente tornando alla normalità, la circolazione ferroviaria sulla linea Fabriano – Civitanova, sospesa dalle 7.15 di questa mattina per l’investimento mortale di una persona nei pressi della stazione di Macerata. Per garantire la mobilità, Trenitalia (Gruppo FS Italiane) ha attivato un servizio sostitutivo con bus tra Macerata e Corridonia. Non si conoscono ancora le generalità della vittima. 

Conseguenze per nove treni: oltre al treno investitore - il Regionale 7090 partito da Fabriano e diretto ad Ancona, ripartito dopo il nulla osta dell’Autorità giudiziaria con un ritardo di due ore e mezza – altri tre convogli hanno registrato ritardi tra 20 e 50 minuti mentre cinque sono stati limitati nel loro percorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovanni, travolto dall'esplosione al distributore: morto a soli 29 anni

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Insetti, avanzi di cibo e dipendenti in nero, arrivano i carabinieri: il ristorante chiude

  • Esplosione al distributore di benzina, muore operaio anconetano: aveva 29 anni

  • Dramma al Salesi, muore il feto ma i medici salvano la vita della madre

  • Settimo cambio d'insegna per Auchan, anche a Senigallia arriva il Conad Superstore

Torna su
AnconaToday è in caricamento