Malore in casa, arrivano i soccorsi ma muore dopo poche ore: aveva 49 anni

L'uomo è stato trasportato d'urgenza in ospedale ma non ce l'ha fatta. Dopo un primo momento dove sembrava essere stato stabilizzato il suo quadro clinico è precipitato

Dramma martedì sera in un appartamento di via Pierelli a Senigallia. Un uomo di 49 anni è morto in ospedale dopo aver accusato un malore mentre si trovava in casa. La vittima, originario della Lombardia ma da tempo residente in città, aveva lavorato come rigattiere in centro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Martedì si trovava nel suo appartamento quando è stato colto da un malore improvviso. Sul posto i sanitari del 118 che lo hanno trasportato d'urgenza all'ospedale di Senigallia. Dopo un primo momento dove le sue condizioni erano state stabilizzate, il suo quadro clinico è precipitato ed il 49enne è morto poche ore dopo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

Torna su
AnconaToday è in caricamento