Lutti, fu centrocampista dell'Anconitana negli anni '50: addio a Renato Spurio

ieri la società sportiva Ancona 1905 ha espresso un messaggio di cordoglio sul proprio sito internet per ricordare Renato Spurio. Il funerale si terrà domani (giovedì 21 maggio) alle 16:30 alla chiesa del Sacro Cuore di Ancona

Renato Spurio

Si è spento ieri a Roma il centrocampista dell’Anconitana anni ’50 Renato Spurio. Se ne va così un altro pezzo di storia della storia sportiva del calcio anconetano. E proprio ieri la società Ancona 1905 ha voluto esprimere il suo cordoglio per un uomo che, a breve, avrebbe compiuto 85 anni: “Il Presidente dell’U.S. Ancona 1905, Andrea Marinelli, i dirigenti, i collaboratori, i tecnici e i giocatori esprimono le più sentite condoglianze alla famiglia di Renato Spurio, venuto a mancare nelle ultime ore, che vestì la maglia dell’Anconitana negli anni ’50”.

Renato Spurio, nato a Roma il 10 giugno 1930, crebbe nel vivaio della Lazio con cui debuttò in Serie A. Passò nella squadra dorica nella stagione 1951/1952 per poi tornare alla Lazio, fare esperienze in altre società e alla fine tornare a vestire biancorosso nel 1957, dove restò fino al 1960. Il funerale si terrà domani (giovedì 21 maggio) alle 16:30 alla chiesa del Sacro Cuore di Ancona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Schianto in superstrada, camion invade la corsia di sorpasso e fa ribaltare un'auto

  • Gli amici lo aspettano per cena, ma lui non arriva: lo trovano morto in bagno

Torna su
AnconaToday è in caricamento