Sente un dolore alla spalla, dopo la visita dal medico si accascia a terra e muore

Una tragedia che ha scosso l'intera comunità. Michelangelo era molto conosciuto in tutto il paese

Michelangelo Mariani

E' morto a soli 35 anni Michelangelo Mariani, il giovane di Ostra Vetere tragicamente scomparso lo scorso 8 febbraio. Inutili i soccorsi con i medici che hanno tentato in tutti i modi di rianimarlo. Michelangelo, che lavorava presso la ditta Subissati, era conosciutissimo in città ed apprezzato da tutti.

La tragedia

Già dal pomeriggio di venerdì Michelangelo aveva avvertito alcuni dolori ad una spalla e su suggerimento della mamma era andato a farsi visitare dalla guardia medica per capire quali fossero le cause di quel dolore. Poco prima infatti era stato con lei a cena e lamentando quei fastidi aveva deciso di farsi vedere per stare più tranquillo. Uscito dalla visita il giovane è improvvisamente stramazzato al suolo privo di sensi. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ed i Carabinieri che hanno potuto solamente constatare il decesso. La morte, secondo una prima analisi, sarebbe riconducibile a cause naturali ma solo l'autopsia saprà fare chiarezza su cosa abbia ucciso Michelangelo. I funerali verranno fissati nelle prossime ore. 

Potrebbe interessarti

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • "Viagra naturale" e fonte di vitamine, ma il peperoncino può anche far male

  • Quando il freddo rovina il gusto: i cibi da tenere fuori dalla portata...del frigo

  • Il barbecue perfetto è quello fai da te: come costruirlo in poche mosse

I più letti della settimana

  • Malore in galleria, sbanda e si schianta contro un'altra auto: atterra l'eliambulanza

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • Malore fatale in auto, choc davanti al supermercato: Pietro non ce l'ha fatta

  • Cade dal tetto della sua azienda, Claudio ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Panico in città, crolla un solaio: soccorsi al lavoro per cercare persone sotto le macerie

  • Calci e pugni contro la compagna e la figlia: arrestato dopo il raptus di gelosia

Torna su
AnconaToday è in caricamento