Malore in bicicletta, morto un imprenditore: inutili i soccorsi

Inutili i tentativi di rianimarlo, all'arrivo del 118 il suo cuore aveva smesso di battere

foto di repertorio

Un malore fatale mentre era in sella alla sua bicicletta. E' morto così questa mattina, intorno alle 10:30, un imprenditore jesino di 60 anni. L'uomo si trovava con altri suoi amici in zona Staffolo quando si è sentito male e si è accasciato a terra. Inutili i tentativi di rianimarlo, all'arrivo del 118 con l'ambulanza della Croce Verde il suo cuore aveva smesso di battere. 

ECCO CHI E' LA VITTIMA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SERVIZIO IN AGGIORNAMENTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Asteroide in arrivo, lo vedremo dal balcone: «Il vero spettacolo però sarà la cometa»

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Storico macellaio e uomo generoso, Furio è morto di Covid: «Il tampone fatto troppo tardi»

  • Orrore davanti al mercato: uomo trovato morto in strada dopo un tragico volo

  • Dati sempre più allarmanti, Marche tra le regioni con più morti e positivi al Coronavirus

  • Rompono le recinzioni per andare al mare, la passeggiata costa cara: 400 euro a testa

Torna su
AnconaToday è in caricamento