Cna in lutto, l'associazione piange la morte di Giancarla Silvestrini

Il suo percorso, in Cna, era iniziato come addetta fiscale delle contabilità, poi era passata all’amministrazione. I funerali si terranno sabato 30 giugno

Un grave e doloroso lutto ha colpito la Cna, che piange la scomparsa di Giancarla Silvestrini, colonna portante della Cna di Senigallia e punto di riferimento territoriale di tanti imprenditori, cittadini, ma anche colleghi. Giancarla, 62 anni, era in forza alla Cna da oltre quaranta anni, attualmente  ricopriva la carica di responsabile di ambito dell’area di Senigallia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il suo percorso, in Cna, era iniziato come addetta fiscale delle contabilità, poi era passata all’amministrazione. Ha partecipato attivamente alle attività sindacali promosse dall’associazione, sempre con dedizione e professionalità. Tutti i colleghi si stringono attorno alla sua famiglia: Giancarla lascia marito e una figlia. “La sua scomparsa, dovuta a improvvisa malattia – dice Giacomo Mugianesi, segretario Cna di Senigallia – ci ha colto di sorpresa lasciandoci in uno stato di grande sconforto”. I funerali si terranno sabato 30 giugno alle ore 10.00 presso il Duomo di Senigallia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna si rifiuta di dare i soldi al badante che lavorava per lei: lui la stupra in casa sua

  • Marche, nell'ultima settimana si abbassa l'età dei positivi :il 75% dei casi è under 35

  • Frecce tricolori ad Ancona, venerdì 29 maggio lo spettacolo nei cieli: info e orari

  • Spiagge libere in alto mare, un salasso: ecco tutto quello che c'è da sapere

  • Bloccato sulla porta di casa, la polizia trova coltelli e una mazza: «Volevano ammazzarmi»

  • Lidl continua a crescere, nuovo punto vendita ad Ancona e 6 assunzioni

Torna su
AnconaToday è in caricamento