Cadavere nel fiume, un pescatore lo vede e dà l'allarme: sul posto i Carabinieri

Il ritrovamento giovedì mattina. Sul posto i Carabinieri

I Carabinieri sul posto

Un cadavere in avanzato stato di decomposizione è stato ritrovato questa mattina, poco dopo le 8, nella frazione di Fiumesino, in un isolotto a fianco del letto del fiume Esino, a Falconara. A ritrovare il corpo, a circa 300 metri dalla foce, è stato un pescatore che si trovava nella zona e che ha subito allertato i Carabinieri. Sul posto i militari di Falconara coordinati dal comandante Michele Ognissanti, che ora stanno aspettando il medico legale per verificare lo stato del cadavere. Da una primissima analisi non sembra ci siano segni di violenza. Sopralluogo anche da parte del Comandante Provinciale Cristian Carrozza.

GIALLO SUL CADAVERE TROVATO VICINO AL FIUME, PRESTO L'AUTOPSIA

VIDEO: CARABINIERI AL LAVORO SULL'AREA BLINDATA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sale sull'altare completamente nuda e urla come un'indemoniata: chiesa sgomberata

  • Entra in negozio e stacca il dito del titolare a morsi, poi scappa e viene arrestato

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Si prostituiscono in casa, gli agenti si fingono clienti e le scoprono: donne nei guai

Torna su
AnconaToday è in caricamento