Era scomparsa da 5 giorni, Mariya è stata trovata morta: ipotesi suicidio

Il ritrovamento è avvenuto intorno alle 17,30 da parte di una unità cinofila dell’associazione dei Carabinieri in congedo appartenenti al corpo della Protezione Civile

La ragazza scomparsa

E’ stata trovata morta, impiccata con la sua sciarpa all’albero di una zona boscosa dell’eremo dei Frati Bianchi di Cupramontana, distante diversi chilometri dal centro abitato. Si sono concluse nel peggiore dei modi le ricerche di di Mariya, la 19enne scomparsa da casa domenica scorsa. 

Il ritrovamento è avvenuto intorno alle 17,30 da parte di una unità cinofila dell’associazione dei Carabinieri in congedo appartenenti al corpo della Protezione Civile. Sono stati proprio i cani a fiutare le tracce della giovane che, nel frattempo però, era ormai morta. Sul caso è doveroso usare ancora il condizionale, ma al momento gli inquirenti propendono per l’ipotesi dei suicidio. Tuttavia sul tavolo delle investigazioni tutte le ipotesi sono aperte se non altro per escludere con la massima certezza che in questa tragedia non ci sia il coinvolgimento di altre persone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiuso nel balcone mentre la compagna fa sesso, è lui ad essere denunciato

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • Scopre l'amante, scoppia la bagarre in strada: sviene dopo le botte del marito

  • Va al Salesi per partorire ma la bimba muore: aperta un'inchiesta

  • Accosta la macchina e perde i sensi, soccorsi inutili: morto un automobilista

Torna su
AnconaToday è in caricamento