Perde la moglie per un male incurabile, i colleghi gli regalano i loro giorni di ferie

Una giovane moglie stroncata da un male incurabile ed un figlio piccolo da crescere. Ad aiutarlo però ecco la solidarietà dei suoi colleghi

Claudia Teslaru

Daniele Pugnaloni lavora per la ditta Clementoni di Recanati. Daniele è di Osimo e pochi giorni fa ha perso la sua dolce metà Claudia, stroncata a soli 44 anni da un male incurabile, lasciandolo solo con Cristian, il loro bambino di 3 anni. Un dramma che ha sconvolto anche i colleghi di Daniele, che hanno così deciso di compiere un gesto di grande generosità, donando non solo soldi ma anche le loro ferie per permettere a Daniele di avere più tempo da dedicare a suo figlio.

La morte della moglie Claudia risale allo scorso 4 ottobre. A quel punto i colleghi di Daniele hanno deciso di raccogliere dei soldi che sono stati donati in parte allo sfortunato papà ed in parte ad un'associazione che sostiene i bambini poveri nel mondo. Poi hanno voluto fare di più, donandogli anche alcune ore delle proprie ferie e permessi. Un gesto stupendo che, anche solo per un istante, avrà alleviato l'infinita tristezza per la scomparsa della sua amata Claudia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Schianto in superstrada, camion invade la corsia di sorpasso e fa ribaltare un'auto

  • Gli amici lo aspettano per cena, ma lui non arriva: lo trovano morto in bagno

Torna su
AnconaToday è in caricamento