Travolta ed uccisa mentre attraversa la strada con il marito, Rita non ce l'ha fatta

La donna è morta dopo cinque giorni di ricovero all'ospedale Torrette di Ancona. Era stata investita mentre attraversava la strada con suo marito

Soccorsi (foto d'archivio)

Non ce l'ha fatta Rita Corsalini, la donna di 78 anni, travolta mentre attraversava la strada in compagnia di suo marito. Rita si trovava a Macerata, in viale Indipendenza, quando sulle strisce pedonali è stata centrata in pieno da una Fiat Punto che stava viaggiando lungo quella strada. La donna si trovava insieme al marito che è stato sbalzato insieme a lei ad alcuni metri di distanza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Entrambi sono stati portati in ospedale a Macerata, ma viste le gravi condizioni della donna si è deciso di trasferli a Torrette, dove la donna è morta dopo cinque giorni di agonia. La salma è a disposizione dell'Autorità Giudiziaria con il pubblico ministero che dovrà decidere se disporre o meno l'esame autoptico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare, mamma e papà ricoverati: bimbo di 5 anni resta completamente solo

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Contagi nelle Marche, trend in aumento: ad Ascoli si fanno più tamponi

  • Il Coronavirus blocca anche il paradiso: Italo, il "survivor" solitario che vive di pesca e cocco

  • Una passeggiata da 400 euro, primo pedone "fuori quartiere" multato dalla polizia

  • Aumenta la conta delle vittime, altri 57 decessi nelle Marche: è un record tristissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento