Litiga con la fidanzata e minaccia di buttarsi dal terzo piano, paura in via Cialdini

Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, carabinieri e Croce Rossa di Ancona

Vigili del fuoco e carabinieri sul posto

Litiga con la fidanzata, si siede a cavalcioni sul davanzale della finestra del terzo piano e minaccia di buttarsi. Paura in via Cialdini stasera intorno alle 21,55, quando alcuni residenti hanno dato l’allarme dopo aver visto un 45enne a cavalcioni sul davanzale di un appartamento al terzo piano. 

Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, carabinieri e Croce Rossa di Ancona. Mentre stava arrivando la ragazza dell’uomo, nell’appartamento sono intervenuti i pompieri che hanno forzato la porta dell’appartamento per parlare con l’uomo. Rassicurato, è sceso di sua spontanea volontà prima con i vigili del fuoco e poi con i militari. Il 45enne poi, all’arrivo della ragazza, si è tranquillizzato e ha rifiutato il ricovero in ospedale. Tanta paura nella via del centro anconetano ma, per fortuna, nessuno si è fatto male. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia un maxi incendio sul lungomare, chalet devastato dalle fiamme

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Sequestrata la supercar dei ladri, dentro un arsenale: spallata alla banda dell'Audi scura

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento