Deve riscuotere i soldi di una vendita, li minaccia in strada armato di martello: denunciato

Il litigio sarebbe nato per una questione di soldi, dato che il colombiano avrebbe dovuto avere 20 euro dagli altri due per un cellulare

L'oggetto sequestrato

Ieri sera, verso le 18, 30 gli agenti delle Volanti della Polizia, sono intervenute in Via Giardano Bruno, angolo Via Pergolesi, dopo aver ricevuto la segnalazione di un litigio tra un uomo armato di un grosso martello e due giovani. A dare l’allarme un Agente della Polizia Penitenziaria libero dal servizio e intervenuto per sedare la lite, dopo aver visto un colombiano di 28 anni, armato di martello, riuscendo a bloccare l’aggressore. Poco dopo sono intervenuti i poliziotti per raccogliere le testimonianze delle due vittime: un ghanese di 20anni e un terzo aggredito fuggito.

Il litigio sarebbe nato per una questione di soldi, dato che il colombiano avrebbe dovuto avere 20 euro dagli altri due per un cellulare. Alla fine il 28enne è stato denunciato per minaccia aggravata, esercizio arbitrario delle proprie ragioni e possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento