Pupazzo e minacce di morte al sindaco: «Sono senza parole»

La denuncia del primo cittadino arriva via social e innesca subito la reazione dei follower: tanti i commenti per esprimere vicinanza e stigmatizzare l'atto

"Ci devi dare lavoro altrimenti uccideremo te e la tua famiglia". Il messaggio inequivocabile è scritto su un cartone tenuto in mano da un pupazzo abbandonato. Destinatario del messaggio minatorio il sindaco di Osimo, Simone Pugnaloni. Un gesto deprecabile che il primo cittadino ha denunciato dalla sua pagina Facebook trovando grande solidarietà da parte degli osimani. Il fantoccio è stato ritrovato nei pressi del cimitero in via San Giovanni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Schianto in superstrada, camion invade la corsia di sorpasso e fa ribaltare un'auto

  • Gli amici lo aspettano per cena, ma lui non arriva: lo trovano morto in bagno

Torna su
AnconaToday è in caricamento