Salesi: Milena Fiore confermata Presidente dell'Associazione Patronesse

E' per domani mattina, invece, l'appuntamento con il primo punto di raccolta firme voluto dall'Associazione Patronesse del Salesi per bloccare il trasferimento dell'ospedale dei bambini nel complesso sanitario di Torrette

Si è svolta lunedì pomeriggio l'assemblea del Consiglio direttivo delle Patronesse durante la quale Milena Fiore è stata riconfermata presidente. Resterà in carica per altri tre anni. “Ringrazio – dice Milena Fiore – per la rinnovata  fiducia che mi consente di andare avanti in questo percorso di assistenza dei piccoli degenti e nella difesa del nostro ospedale”.

E' per domani mattina, invece, l'appuntamento con il primo punto di raccolta firme voluto dall'Associazione Patronesse del Salesi per bloccare il trasferimento dell'ospedale dei bambini nel complesso sanitario di Torrette. Il 'banchetto' sarà allestito nella parte esterna dell'ingresso dell'ospedale Salesi (via Corridoni, 11) dalle 8 alle 10.

Ecco le altre date e i luoghi in cui sarà possibile dare un contributo:  
- Mercoledì 30 aprile dalle 8 alle 10 all'ingresso dell'Ospedale Salesi;
- Tutti i sabati e le domeniche di maggio ma anche l'1 e il 2 giugno dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20 in piazza Diaz;
- Tutti i martedì e i venerdì di maggio dalle 8 alle 13 al Mercato del Piano;
- Il 31 maggio e l'1 e 2 giugno in piazza Roma dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20;
- Tutti i venerdì pomeriggio davanti alla Sma di via Trieste dalle 9 alle 20;
-Fiera di San Ciriaco (1, 2, 3 e 4 maggio) piazza Diaz e in fondo al viale della Vittoria;
- Cargopier, davanti all'Oviesse, sabato e domenica dalle 10 alle 19 nei giorni 10 e 11 maggio; 17 e 18 maggio; 24 e 25 maggio; 31 maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, altri 2 tamponi positivi: salgono a 3 i casi nelle Marche

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

Torna su
AnconaToday è in caricamento