Si getta dal traghetto in arrivo dalla Grecia, allarme in porto: giovane in ospedale 

Mercoledì pomeriggio il giovane si è gettato in mare aperto dal traghetto proveniente dalla Grecia. E’ stato soccorso da una barca degli ormeggiatori

L'ambulanza della Croce Gialla sulla banchina

Si è gettato in mare dal traghetto che si stava avvicinando al porto ed è vivo per miracolo. Un nordafricano di circa 30 anni è stato soccorso nel tardo pomeriggio da una barca degli ormeggiatori e da una motovedetta della Capitaneria di Porto. Se l’è cavata con un trauma cranico e uno stato di ipotermia, non corre in pericolo di vita e la sua identità così come la sua posizione sul territorio italiano verranno verificate dagli agenti della Polizia di Frontiera.

Secondo le prime ricostruzioni il ragazzo si è gettato poco prima delle 17 nello specchio d’acqua antistante il porto dal ponte del traghetto Olympic Champion, della compagnia Anek Lines, proveniente da Patrasso. E’ stato il pilota ad accorgersi del gesto e la fortuna ha voluto che, visto l’imminente ormeggio, diversi mezzi erano già nelle vicinanze del traghetto. Oltre alla pilotina c’era anche una barca degli ormeggiatori e sono stati proprio questi ultimi ad issare a bordo il giovane raggiunti poco dopo da una motovedetta della Capitaneria di Porto. 

Una volta portato sulla banchina Nazario Sauro il giovane è stato assistito dai volontari della Croce Gialla di Ancona e dai medici del 118 che lo hanno riscaldato con i teli termici prima di portarlo a Torrette. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

Torna su
AnconaToday è in caricamento