Bimbo di 10 anni grave per una meningite: scatta la profilassi per i compagni di scuola

Il piccolo aveva febbre da giorni, poi ha avuto un drastico peggioramento ed è stato trasferito al Salesi: si indaga sull'origine della malattia, sarebbe di tipo batterico

Foto d'archivio

Nuovo caso di meningite a Senigallia. Un bambino di 10 anni è ricoverato in condizioni critiche al Salesi, nel reparto di malattie infettive, per un’infezione delle meningi che sarebbe di tipo batterico, la forma più grave. 

Il piccolo stava male da qualche giorno, alle prese con mal di testa, febbre e dolori articolari, ma la situazione si è aggravata ieri sera, al punto che i genitori hanno deciso di portarlo all’ospedale di Senigallia. Da qui è stato disposto il trasferimento d’urgenza al Salesi, questa mattina, quando il quadro clinico è ulteriormente peggiorato ed è stata confermata la diagnosi: secondo le prime informazioni, si  tratterebbe di meningite di tipo batterico, molto più pericolosa di quella virale.  

Subito l’Asur ha fatto scattare l’allerta: ha informato la scuola (una primaria di Senigallia), ha avviato contatti diretti con i genitori dei compagni di classe del bambino e ha offerto con immediatezza la profilassi antibiotica a chiunque sia venuto a contatto con lui negli ultimi giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

  • Vedere il figlio nel calcio professionistico, il sogno di papà Roberto si realizza prima di arrendersi alla malattia

  • Esce dal reparto di ortopedia e finisce direttamente al Pronto Soccorso

  • Le Marche dicono no al 5G, approvata la mozione dei Verdi: «Rischi per l'uomo»

Torna su
AnconaToday è in caricamento