Bimbo di 10 anni grave per una meningite: scatta la profilassi per i compagni di scuola

Il piccolo aveva febbre da giorni, poi ha avuto un drastico peggioramento ed è stato trasferito al Salesi: si indaga sull'origine della malattia, sarebbe di tipo batterico

Foto d'archivio

Nuovo caso di meningite a Senigallia. Un bambino di 10 anni è ricoverato in condizioni critiche al Salesi, nel reparto di malattie infettive, per un’infezione delle meningi che sarebbe di tipo batterico, la forma più grave. 

Il piccolo stava male da qualche giorno, alle prese con mal di testa, febbre e dolori articolari, ma la situazione si è aggravata ieri sera, al punto che i genitori hanno deciso di portarlo all’ospedale di Senigallia. Da qui è stato disposto il trasferimento d’urgenza al Salesi, questa mattina, quando il quadro clinico è ulteriormente peggiorato ed è stata confermata la diagnosi: secondo le prime informazioni, si  tratterebbe di meningite di tipo batterico, molto più pericolosa di quella virale.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Subito l’Asur ha fatto scattare l’allerta: ha informato la scuola (una primaria di Senigallia), ha avviato contatti diretti con i genitori dei compagni di classe del bambino e ha offerto con immediatezza la profilassi antibiotica a chiunque sia venuto a contatto con lui negli ultimi giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna si rifiuta di dare i soldi al badante che lavorava per lei: lui la stupra in casa sua

  • Marche, nell'ultima settimana si abbassa l'età dei positivi :il 75% dei casi è under 35

  • Frecce tricolori ad Ancona, venerdì 29 maggio lo spettacolo nei cieli: info e orari

  • Spiagge libere in alto mare, un salasso: ecco tutto quello che c'è da sapere

  • Bloccato sulla porta di casa, la polizia trova coltelli e una mazza: «Volevano ammazzarmi»

  • Lidl continua a crescere, nuovo punto vendita ad Ancona e 6 assunzioni

Torna su
AnconaToday è in caricamento