Medico no vax cerca nelle Marche "un bambino con parotite in atto per esperimento"

Annuncio choc sulla pagine dei social da parte di Fabio Franchi, medico animatore del blog "Dissenso in medicina"

"Cerco bambino con parotite in atto nelle Marche (o zone limitrofe) per esperimento". L'annuncio choc è comparso sul profilo di Fabio Franchi, medico in pensione, animatore del blog Dissenso in medicina e considerato no vax e negazionista dell'Aids. E non ha mancato di scatenare reazioni accese tanto che Franchi è stato costretto a sospendere la ricerca. Sul posto il medico rassicurava tutti sul fatto che l'esperimento, del quale ancora non poteva svelare i dettagli, sarebbe stato condotto nel rispetto della convenzione di Oviedo e non infrange le regole del Codice di Norimberga. Altra rassicurazione: "Non ho intenzione di fargli alcuna iniezione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durissima presa di posizione del Garante regionale dei diritti, Andrea Nobilli. “Tolleranza zero – sottolinea Nobili –  nei confronti di chi fa una propaganda oscurantista di posizioni pericolose per la salute pubblica e, cosa ancora più inaccettabile, chiama in causa minori come se fossero cavie”. Secondo Nobili “disconoscere i risultati ottenuti nella cura delle malattie infantili con i vaccini, prima di essere un’idiozia è un’aggressione alla scienza ed all’intelligenza, un pericolo per la comunità e per la tutela dei nostri ragazzi. Come lo è negare l’esistenza dell’Aids e l’efficacia dei farmaci antiretrovirali, soprattutto alla luce del comprovato aumento dei casi di infezione.  Voglio sperare che non vi siano risposte positive da parte di genitori che sposano la stessa causa di questo signore e voglio credere che, una volta per tutte, sia messa in campo ogni azione possibile nei confronti di chi diffonde soltanto menzogne”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Terribile schianto in via Conca, tir perde il controllo e schiaccia un'auto

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • Spiagge libere in alto mare, un salasso: ecco tutto quello che c'è da sapere

  • Lidl continua a crescere, nuovo punto vendita ad Ancona e 6 assunzioni

Torna su
AnconaToday è in caricamento