Università, Maurizio Battino tra le menti scientifiche più influenti del mondo

Il docente della Facoltà di Medicina e Chirurgia figura nella prestigiosa lista delle “World’s Most Influential Scientific Minds” stilata da Thomson Reuters, che certifica le pubblicazioni accademiche più significative. “Un premio importante, che sottolinea il valore dell'Università di Ancona”

Maurizio Battino

C'è anche il Prof. Maurizio Battino, docente di biochimica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Politecnica delle Marche, nella lista delle “World’s Most Influential Scientific Minds”: la lista stilata ogni anno dalla prestigiosa agenzia di revisione scientifica Thomson Reuters, che identifica gli accademici che hanno apportato il maggior contributo all'interno dei diversi campi di ricerca. «Sono molto orgoglioso di questo riconoscimento – ha commentato Battino – perché certifica come i colleghi di tutto il mondo abbiano riconosciuto il lavoro del mio gruppo e le nostre pubblicazioni tra le più importanti e significative nel campo in cui operiamo. L'Università di Ancona è fatta di tante eccellenze; un tesoretto che troppo spesso non viene però valorizzato quanto meriterebbe. Sono dunque felice di portare in casa un titolo così prestigioso, perché innalza sicuramente il valore di questo importante polo accademico».
 
La lista delle “menti scientifiche più influenti” di Thomson Reuters è considerata la più importante nel campo della ricerca scientifica. Viene stilata ogni anno tenendo conto delle citazioni ottenute dai lavori pubblicati dai ricercatori di tutto il mondo negli undici anni precedenti. Il Prof. Battino, in particolare, è stato inserito nella lista e riconosciuto come “Highly Cited Researcher” per il suo contributo nel campo della nutrizione. Dei circa 3mila scienziati ed accademici che compaiono nella lista di quest'anno, tenendo conto di tutti i campi del sapere, soltanto 48 sono italiani. Di questi  4 operano all'estero, e solo 22 sono accademici in rappresentanza di appena 16 università italiane, tra cui appunto Maurizio Battino anche direttore internazionale dell'Area Salute e Nutrizione del network Funiber.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia un maxi incendio sul lungomare, chalet devastato dalle fiamme

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Sequestrata la supercar dei ladri, dentro un arsenale: spallata alla banda dell'Audi scura

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento