L'invitata fa una scenata al matrimonio, lo sposo la porta a casa e la picchia

Sul posto sono arrivati i carabinieri e un’ambulanza della Croce Rossa di Ancona

Carabinieri e Croce Rossa sul posto

Ha bevuto molto, troppo visto quello che è successo poi perché all’ennesimo brindisi lei ha fatto una sceneggiata proprio nel giorno del matrimonio dei due amici. Ha esagerato. Quanto meno a giudizio dello sposo che, esasperato dal comportamento dell’invitata, l’ha costretta ad andarsene dalla festa e l’ha riaccompagnata a casa ad Ancona. Ma una volta sotto l’abitazione, la donna ha fatto resistenza e così l’uomo l’ha presa a schiaffi. Una violenza consumata in pubblico, sotto gli occhi di alcuni passanti che hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. 

Così, nel tardo pomeriggio, sono arrivati i carabinieri e un’ambulanza della Croce Rossa di Ancona. Ma quando militari e soccorritori sono arrivati sul posto non c’era più nessuno. Tuttavia i carabinieri hanno ricostruito il fatto e raggiunto l’uomo a casa sua. Stando ad una  prima ricostruzione dei fatti, pare che l’invitata fosse mossa da un sentimento per lo sposo e che avesse dato in escandescenze sotto i fumi dell’alcol perché non avrebbe mai accettato l’idea che si stesse sposando con un’altra donna. Una scenata di gelosia dunque. E quando la situazione è andata oltre ogni limite, il novello sposo ha perso la pazienza e l’ha riportata a casa con la forza. Quando sono arrivati sotto casa dell’amica, al Piano, un altro litigio. Lui ha perso la testa e l’ha colpita con due ceffoni. La donna, che stava bene, ha rifiutato i soccorsi. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Giacomo
    Giacomo

    ...violenza sulle donne???...  2 sventolo' ci stanno a chi non vuole sentire ragione (uomo-donna-bambino) , sempre dati in un certo modo, non hanno mai fatto male a nessuno,  non certo a rompere i denti , o lasciare segni e con questo non voglio certo essre favorevole alla "violenza",  ma ora come ora, è una parola che se ne fa troppo abuso, colpa dei social network, dei giornalisti e dei passaparola su internet che si formentano da condivisione a condivisione  e aumentano tutto a dismisura (il sasso diventa roccia, il bicchiere d'acqua diventa mare)

  • fatto bene

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'anziana che assiste è in ospedale, badante svaligia l'appartamento e vende la refurtiva

  • Politica

    Operazione scuole sicure, ad Ancona più di 44mila euro: «La droga è un'emergenza»

  • Cronaca

    Finì in carcere per spaccio, ma quella non era droga: avvocati pronti a chiedere risarcimento

  • Cronaca

    La fidanzata lo lascia, tenta di irrompere in casa e picchia il compagno dell'amica di lei

I più letti della settimana

  • Gigantesco incendio divora l'azienda, nube alta decine di metri

  • Esce da casa e svanisce nel nulla, ritrovato morto nella notte

  • «Fatti gli affari tuoi, sono un carabiniere», ma non è vero e lo dice alla persona sbagliata

  • Choc tra i passanti, donna trovata morta su una panchina

  • Tontarelli, milioni di euro in fumo: serie di sequestri per arrivare alla verità

  • Accerchiata e presa a manganellate, rapina in pieno centro

Torna su
AnconaToday è in caricamento