Mare sicuro 2011: più di 140 le operazioni di soccorso

Il bilancio dell'operazione effettuata dalle Capitanerie di Porto di Ancona, Pesaro e San Benedetto è più che positivo: 9 mila controlli e un successo anche fra gli studenti marchigiani

Più di 100 militari hanno percorso 13mila miglia marine e 21mila kilometri terrestri compiendo 9mila controlli, che hanno permesso l’accertamento di 329 infrazioni per un ammontare complessivo di 130mila euro di sanzioni amministrative e penali. Inoltre, sono state soccorse 46 unità e circa 100 persone, tra diportisti e bagnanti.
Questo il bilancio sbalorditivo dell’operazione “Mare Sicuro 2011”, presentate oggi in Capitaneria di Porto dai comandanti Pettorino, Montalto e Castaldo, rispettivamente responsabili delle strutture di Ancona, Pesaro e San Bendetto del Tronto.

Mare sicuro si è svolta anche all’insegna della formazione: l’operazione ha visto infatti un’intensa attività di informazione e prevenzione, iniziata nei mesi antecedenti la stagione estiva con le oltre 90 conferenze argomentate presso i vari istituti scolastici marchigiani, che ha visto la partecipazione attiva di oltre 10mila studenti.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • «Mi ha fotografata mentre ero in bagno». Scoppia la lite al mare, arriva la polizia

  • Agguato sotto casa, accerchiato e aggredito da due uomini: uno era incappucciato

  • Raffica di furti nei negozi, incastrato dalle telecamere: in carcere un artigiano

Torna su
AnconaToday è in caricamento