I bagnanti diventano artisti, sulla spiaggia torna la gara di sculture di sabbia

Domenica 30 giugno a partire dalle 10 i bagnanti potranno dare sfogo a tutta la loro creatività e abilità artistica

Una scultura di sabbia

Lungo la spiaggia di Falconara torna la 'Gara delle sculture di sabbia', una sfida tra i clienti degli stabilimenti balneari che rivive dopo decenni. Domenica 30 giugno a partire dalle 10 i bagnanti potranno dare sfogo a tutta la loro creatività e abilità artistica: dovranno realizzare castelli e altri soggetti che possano rappresentare il loro stabilimento e dovranno farlo entro le 16, quando una giuria composta dalla vicesindaco Yasmin Al Diry e dalle consigliere Vincenza De Luca e Giorgia Fiorentini percorrerà il litorale per valutare le opere migliori. L'evento è stato organizzato dal Comune di Falconara in collaborazione con il consorzio Falcomar, che raccoglie gran parte degli operatori della spiaggia falconarese.

«Abbiamo pensato di rispolverare un evento semplice e a costo zero che possa coinvolgere grandi e piccini - dice Alessandro Filippetti, presidente del Falcomar - un richiamo alla tradizione per divertirci in riva al mare». «Nonostante le sempre più stringenti limitazioni agli eventi - dice la vicesindaco Al Diry - sono certa che con la collaborazione dei bagnini riusciremo a far vivere ai bagnanti un'estate da ricordare, sia grazie agli eventi più rilevanti, sia con iniziative più semplici in termini di organizzazione come quella di domenica, che è comunque importante in termini di coinvolgimento».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale è lontano, ma non troppo: i consigli per decorare l'appartamento con stile

  • Trova la madre morta in bagno, arriva la polizia: tragedia in un appartamento

  • Il lungomare sommerso da acqua e detriti, danni ingenti a ristoranti e stabilimenti

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Chiede l'elemosina al market, mostra i documenti ma è troppo tardi: denunciato

  • Corruzione, Caglioti sospeso per aver rispettato segreto su indagini: «E' dittatura»

Torna su
AnconaToday è in caricamento