Riviera devastata e stabilimento in ginocchio: la spiaggia che non esiste più

Danni a stabilimenti ed auto in sosta. Il maltempo ha letteralmente flagellato l'intera area. Le immagini della devastazione sono impressionanti

La spiaggia devastata

NUMANA - Immagini di devastazione che fanno rabbrividire e misurano la forza bruta della tromba d'aria che si è abbattuta oggi pomeriggio in tutta la riviera. Un'ora di raffiche di vento ad oltre 100km/h e pioggia incessante hanno distrutto stabilimento balneari e divelto alberi, caduti poi tra le auto in sosta. Sono bastati pochi minuti per cancellare quel paradiso e trasformarlo in un inferno. 

La conta dei danni è ancora parziale, ma alcuni stabilimenti rischiano già di aver concluso la loro stagione balneare. Un vero e proprio scenario apocalittico, con allagamenti, locali distrutti e vetrate rotte. Nel parcheggio che costeggia la strada alcune auto sono state danneggiate dagli alberi caduti ed è stato un miracolo che nessuno sia rimasto ferito. La bomba d'acqua ha portato devastazione anche Sirolo e soprattutto Marcelli, con il tetto del Palasport che è volato via lasciando solamente lo scheletro della struttura. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ANCONA SOMMERSA, ALLAGATI NEGOZI ED ABITAZIONI
VALLESINA FLAGELLATA, DANNI IN TUTTA LA ZONA
LA BOMBA D'ACQUA SI AVVICINA - IL TIMELAPSE
DANNI IN TUTTA LA PROVINCIA DI ANCONA - VIDEO
CAOS MALTEMPO: DANNI IN TUTTA LA PROVINCIA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

  • Incendio alla baia, le fiamme divorano il ristorante Spiaggia Bonetti

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • I sentieri del Conero, 7 itinerari per veri duri (o quasi): la classifica completa

Torna su
AnconaToday è in caricamento