Maltempo, Ceriscioli scrive a Conte per lo stato di emergenza

Così Ceriscioli in seguito all'ondata di maltempo che martedi' e mercoledi' scorso ha colpito le Marche

Maltempo a Numana

Ceriscioli scrive a Conte e Borrelli per richiedere lo stato di emergenza per le Marche in seguito all'ondata di maltempo che martedi' e mercoledi' scorso ha colpito le Marche. "Martedi' 9 luglio e fino a mercoledi' 10 luglio il territorio marchigiano e' stato interessato da fenomeni meteorologici di grave entita' e persistenza che hanno causato danni ingenti alle infrastrutture e alle attivita' economiche- scrive il governatore delle Marche nella lettera inviata oggi al presidente del Consiglio Giuseppe Conte e al Capo della Protezione civile Angelo Borrelli-. Tale situazione di emergenza e' stata rappresentata dai sindaci con i quali ho effettuato sopralluoghi sui luoghi colpiti dal maltempo, dalle associazioni di categoria e dal dirigente della Protezione civile che ha inviato una relazione in cui rappresenta la portata degli eventi e che allego. Mi riservo di inviare nel piu' breve tempo possibile la documentazione che in questi giorni i Comuni e i privati stanno approntando". Il presidente di Regione conclude chiedendo al Consiglio dei ministri di deliberare "la dichiarazione di stato d'emergenza nazionale per tutto il territorio della Regione Marche"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovanni, travolto dall'esplosione al distributore: morto a soli 29 anni

  • Esplosione al distributore di benzina, muore operaio anconetano: aveva 29 anni

  • Insetti, avanzi di cibo e dipendenti in nero, arrivano i carabinieri: il ristorante chiude

  • Dramma al Salesi, muore il feto ma i medici salvano la vita della madre

  • Settimo cambio d'insegna per Auchan, anche a Senigallia arriva il Conad Superstore

  • Un aneurisma non gli ha lasciato scampo, è morto il dj Luigi Trinchera

Torna su
AnconaToday è in caricamento