Malore sul treno dopo la cena ai frutti di mare, corsa in ospedale

L'uomo è stato soccorso e portato di corsa in ospedale. Per lui si è trattato di un'intossicazione alimentare

foto di repertorio

Era partito da Fermo in direzione Verona e prima della partenza si era concesso un piatto di frutti di mare. Poi il viaggio, durato però ben poco, visto che nei pressi della stazione di Ancona si è dovuto fermare. Un malore improvviso, con dolori lancinanti allo stomaco, probabilmente causato da un'intossicazione alimentare. L'uomo, un 40enne, è stato subito assistito dal personale delle ferrovie e da un medico che si trovava a bordo. Poi sono intervenuti gli operatori del 118 con un'ambulanza della Croce Gialla di Ancona che l'ha trasportato all'ospedale regionale di Torrette. Per lui tanto spavento ma per fortuna le sue condizioni dopo una terapia farmacologica sono tornate alla normalità. 

Potrebbe interessarti

  • Trattorie fuoriporta ad Ancona, le migliori 5 secondo il Gambero Rosso

  • Smettere di fumare: dieci consigli utili per uscire dalla dipendenza

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

  • Notte delle stelle cadenti: come, dove e quando vedere la pioggia di Perseidi

I più letti della settimana

  • Sfugge al controllo della mamma, l'auto lo travolge: morto un bimbo di 9 anni

  • Il mostro ha vinto dopo 4 anni di lotta, Ilenia è morta: la giovane mamma lascia 2 bambini

  • Orrore in mare, il cadavere di un uomo riaffiora dall'acqua a un miglio dalla costa

  • Va al cimitero per pregare il figlio, poi viene travolta: Silvana muore a 64 anni

  • Annegata dopo un tuffo con l'amica, Sofia ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • La sua moto travolta in autostrada, centauro morto dopo lo schianto

Torna su
AnconaToday è in caricamento