Troppo caldo, sviene e batte la testa: giovane operaio in gravi condizioni

Caricato dall'eliambulanza del 118, sul posto i carabinieri

foto d'archivio

L’hanno trovato steso a terra, privo di sensi, con una ferita alla testa e una chiazza di sangue a terra. Uno choc per chi si è trovato di fronte a quella scena e ha subito lanciato l’allarme, segnalando la presenza dell’uomo incosciente.

Da Torrette si è alzata in volo l’eliambulanza che è atterrata ad Ostra, in via Loretello, nei pressi della impresa Sebastianelli srl, specializzata in pavimentazioni. Erano passate da poco le 16 di oggi, mercoledì 3 luglio. Il personale medico ha soccorso l’uomo, un operaio 36enne di nazionalità romena, che fortunatamente ha ripreso i sensi, ma è stato caricato sull’elicottero per il trasferimento al pronto soccorso dell’ospedale regionale in codice rosso. Sul posto, oltre ai militi della Croce Verde di Ostra, sono sopraggiunti anche i carabinieri della Compagnia di Senigallia. Secondo una prima ricostruzione, si sarebbe trattato di un malore dovuto al caldo: pare che il 36enne stesse facendo dei lavori di pulizia all’esterno della ditta quando, a causa di un colpo di calore, è svenuto e ha battuto la testa. Non sarebbe comunque in pericolo di vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

  • Cade fuliggine dal cielo, residenti preoccupati: arriva l'Arpam per i controlli

Torna su
AnconaToday è in caricamento