Tranciata la linea elettrica, black out nel quartiere: problemi a tv e radio locali

Il contatto devastante tra il metallo e la corrente, ha generato una fiammata nel cantiere e mezzo quartiere è senza luce dalla mattina

Foto di repertorio

Una fiammata alta diversi metri dal cantiere e poi il black out in una buona parte del quartiere. E’ quanto accaduto stamane alla Baraccola di Ancona. Erano esattamente le 11,20 quando, all’interno di un cantiere in cui sarà costruito un nuovo edificio commerciale tra via Grandi e via Zuccarini, è successo qualcosa. Stando a quanto raccontato dagli operatori sul posto, una perforatrice avrebbe tranciato i cavi di una delle principali linee elettriche. Un errore dovuto al fatto che, stando alle mappe in mano agli operai, quel cavo non sarebbe dovuto essere lì. 

Fatto sta che il contatto devastante tra il metallo e la corrente, ha generato una fiammata nel cantiere e mezzo quartiere è senza luce da quell’ora. Sul posto, dalle 12 circa, sono arrivate le squadre dei tecnici dell’Enel. Intanto però ci sono locali interi senza luce e ci sono stati problemi anche per televisioni e radio locali, le cui sedi sono proprio nella zona industriale coinvolta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

  • Assiste all'esordio del figlio con l'Ascoli e poi si ricovera, la tenera lettera in ricordo di Roberto

  • Schianto terribile a Posatora, tenta di evitare un gatto e si ribalta: è grave

  • Vedere il figlio nel calcio professionistico, il sogno di papà Roberto si realizza prima di arrendersi alla malattia

Torna su
AnconaToday è in caricamento