L'eredità di Lorenzo, la famiglia ha deciso: aiuto a Calogero e una Onlus in nome di Lollo

Ecco la lettera firmata dai genitori e la fidanzata di Lollo apparsa online

Lorenzo Farinelli

Un aiuto per Calogero e una fondazione. Sono queste le due direttrici su cui sarà mobilitata l’”eredità” di Lorenzo Farinelli, il medico anconetano malato di tumore che aveva raccolto fondi per farsi curare all’estero attraverso la piattaforma online Gofundme. Proprio sulla piattaforma online che si occupa di raccolte fondi, la famiglia Farinelli ha pubblicato una nota di aggiornamento in cui rende pubblica la decisione definitiva su come impegnare i 605.325 euro raccolti.

La lettera firmata dai genitori e la fidanzata di Lollo

"Cari donatori,

purtroppo l’11 febbraio scorso Lorenzo ci ha lasciati.

Considerata l'immane perdita che abbiamo subìto, abbiamo avuto bisogno di alcuni giorni prima di scriverVi. Come sicuramente saprete, il tempo non è stato sufficiente per permettere a Lorenzo di partire per tentare di guarire, ma la solidarietà generata attorno a questa campagna è stata enorme e deve essere onorata.

Come già dichiarato a inizio campagna, Lorenzo avrebbe avuto intenzione di aiutare la ricerca e cause parallele alla sua; il 4 febbraio infatti Vi avevamo comunicato che nel caso i fondi raccolti fossero stati in eccesso, sarebbero stati utilizzati per tali finalità.

Vogliamo mantenere la parola data e, per questa ragione, con questo aggiornamento, Vi comunichiamo le modalità con cui verranno utilizzati i fondi raccolti su GoFundMe.

Abbiamo aperto un conto corrente bancario appositamente dedicato, intestato a Giovanni Farinelli dal quale:

1) La somma di € 200.000 verrà donata a Calogero, che ha lanciato la campagnahttps://www.gofundme.com/aiutiamo-calogero. Siamo costantemente in contatto con la Sua famiglia e sappiamo che questa è la cifra di cui ha ancora bisogno.

2) La somma residua, esclusi gli eventuali rimborsi che verranno richiesti, verrà versata nel conto corrente bancario che verrà aperto ed intestato alla Fondazione Lorenzo Farinelli Onlus che stiamo provvedendo a costituire e registrare (con i tempi tecnici necessari). L'idea di costituire una Fondazione ci è venuta proprio per onorare la memoria di Lorenzo e per mantenere vivo il suo impegno in aiuto dei malati di cui aveva fatto la sua missione come Medico. La Fondazione si occuperà di svolgere e supportare, con tutti i mezzi a disposizione e con il nostro impegno costante, la Ricerca in ambito onco-ematologico, con particolare attenzione alle terapie per la cura dei Linfomi e delle Leucemie, partendo dal concetto che non riteniamo giusto che una persona qualsiasi non possa accedere autonomamente e liberamente a terapie esistenti in Italia ma bloccate per aspetti economici e burocratici. Vogliamo renderci utili ed attivarci per far in modo che tutte le cure disponibili siano accessibili anche in Italia.

Con la promessa di tenervi sempre aggiornati su ogni sviluppo attraverso questo canale, vi salutiamo vi ringraziamo ancora una volta.

Giovanni, Amalia e Martina"

Potrebbe interessarti

  • La pausa ideale, dove gustare i migliori 10 caffè di Ancona

  • Scarafaggi in casa, la disinfestazione può aspettare: come liberarsene da soli

  • Estate 2019, tutte le informazioni per la vacanza perfetta a Portonovo

  • “Farai la fine del ca’ de Luzi”, il detto anconetano tra leggenda e verità

I più letti della settimana

  • Un caso di febbre Dengue ad Ancona, è allerta: scatta il piano di prevenzione

  • Terribile schianto in A14, traffico bloccato: un ferito in gravissime condizioni

  • Inferno in A14, colpa del cambio di carreggiata: 27enne in gravissime condizioni

  • Carambola da paura nella notte: 7 i coinvolti, due feriti gravi

  • Auto in fiamme in A14, il conducente muore carbonizzato

  • Sms di addio agli amici, poi esce di casa per buttarsi dal Passetto: salvato dai carabinieri

Torna su
AnconaToday è in caricamento