Ferrovia Ancona-Roma, Lodolini: «La Regione prenda in mano il contratto di servizio»

Secondo il deputato Pd il calo di passeggeri dipende da servizi non all’altezza degli standard minimi: «La Orte - Falconara è una delle infrastrutture più importanti per la Regione»

Il deputato del Pd Emanuele Lodolini

«Il problema dei disservizi sulla tratta ferroviaria Ancona-Roma richiede una posizione forte della Regione Marche che deve riprendere in mano il contratto di servizio con Trenitalia e Rete Ferroviaria Italiana. Noi saremmo al suo fianco». Ecco l’ipotesi di lavoro proposta dal deputato anconetano Emanuele Lodolini per provare a dare una svolta alle problematiche di coloro che scelgono il treno per raggiungere il Capoluogo.

«Non è una minaccia che la Regione deve fare, ma una necessità. Molto abbiamo fatto, le abbiamo provate tutte. Serve una svolta però. Da utente sono stato testimone per 5 anni delle criticità e, aprendo un tavolo, i parlamentari sarebbero certamente a fianco del Presidente Ceriscioli. Aggiungo infatti – ricorda Lodolini – che il Parlamento non ha trascurato la questione anzi ha spinto per il miglioramento apportato al materiale rotabile e per il raddoppio sulla tratta Montecarotto-Castelbellino-Castelplanio-Cupramontana, importante ma non sufficiente».

La perdita di passeggeri che hanno scelto altre modalità di trasporto dipende dal servizio, sostiene il deputato: «Basta con il dire che non ci sono i passeggeri. I passeggeri non ci sono perché non il servizio non è sempre all’altezza degli standard minimi. Del resto, se a livello di trasporto regionale i dati sono in crescita, è soprattutto da ascrivere alla qualità del servizio ed alla puntualità dei convogli. La Orte - Falconara – ha concluso Lodolini - è una delle infrastrutture più importanti e strategiche per la Regione Marche, un vero ponte fra Ancona e Roma, fra l'Adriatico e il Tirreno, come indicato anche dal Libro Bianco dei Trasporti, il cui collegamento è molto migliorato a livello stradale con il completamento dei lavori della Quadrilatero previsti per il prossimo luglio che ha collegato Perugia ad Ancona».
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Detenzione di armi, obblighi e scadenze della nuova legge: cosa si deve fare

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

  • La nave extralusso con vista sugli abissi: “Le Bougainville” attesa in porto

  • Pulire vetri, specchi e infissi: i trucchi (a costo zero) per non lasciare macchie e aloni

I più letti della settimana

  • Incidente in bici e fuga dall'ospedale, Sergio camminava in strada quando è stato travolto

  • Spranga di ferro in faccia, una frustata micidiale: operaio in prognosi riservata

  • Tragedia in vacanza, bambina muore ad appena sei mesi

  • Trovato un cadavere sul ciglio della strada, ipotesi investimento

  • La moglie non lo vede rientrare, marito trovato morto a casa di un amico

  • La gita al lago finisce in tragedia, moto contro camion: Luca è morto sul colpo

Torna su
AnconaToday è in caricamento