Via le vecchie panchine, poi toccherà a fontana ed illuminazione: al via la manutenzione in piazza

L'Amministrazione ha programmato una serie di interventi manutentivi che hanno avuto inizio con la rimozione delle vecchie sedute in legno dalle panchine

I lavori in piazza Diaz

Sono stati avviati già dalla scorsa settimana i lavori di manutenzione ordinaria di Piazza Diaz. Sollecitati anche da alcuni fruitori della piazza, in particolare genitori con bambini, l'Amministrazione ha programmato una serie di interventi manutentivi che hanno avuto inizio con la rimozione delle vecchie sedute in legno dalle panchine; successivamente si procederà alla loro sostituzione.

I lavori sono continuati anche oggi, e andranno avanti anche nei prossimi giorni, con la sistemazione della parte idraulica della fontana; saranno ripristinate anche le parti in ferro della fontana oltre alle griglie per l'acqua della fontana. In seguito toccherà ai pali della luce che sono all'interno della piazza, alla verniciatura di tutte le ringhiere e corrimani, panchine, alla sostituzione delle parti in marmo rotte.

«Si tratta di un intervento di decoro di una delle piazze più' frequentate della città – afferma l'assessore alle manutenzioni Stefano Foresi - Programmata dalla  amministrazione, la manutenzione è  stata anche preceduta da incontri con i fruitori della piazza, anche famiglie con bambini. Un particolare ringraziamento ai tecnici del magazzino comunale che stanno lavorando al ripristino delle strutture».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 35 anni sotto gli occhi del fratello, tragedia nella baia: inutili i soccorsi

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Travolta mentre è in sella al suo scooter, grave una ragazza

  • Allarme formaldeide nelle classi, il sindaco ordina la chiusura del nuovo asilo

  • Scontro fra due auto, una finisce nel fossato e l'altra si ribalta sulla carreggiata

  • Non parla ed è senza una identità, da giorni dorme in strada: portato via dalla Polizia

Torna su
AnconaToday è in caricamento