Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

La battaglia di Laura: «Voglio accudire mia madre a casa, la legge non me lo permette» - VIDEO

La mamma di Laura è costretta a letto per una serie di malattie, entro un anno dovrà trovarle una struttura

 

Carla Perozzi è una donna di 74 anni. Vive a Montefano e se fino a un paio di anni fa era una donna piena di vita ora è costretta al letto da una serie di malattie. La lista delle patologie è lunga e comprende anche una versione aggravata del Parkinson. Laura Verdenelli, sua figlia, lavora come OSS in una casa di riposo e gode del congendo temporaneo in base alla legge 104 riservato a chi assiste disabili. Congedo che però ha validità biennale e a Laura resta poco meno di un anno per accudire sua madre tra le mura domestiche: «Poi cosa farò? Prima di maggio dovrò decidere se portarla in una Residenza Sanitaria Assistenziale (RSA), ma queste strutture hanno sempre liste di attesa enormi quindi i tempi sono anche stretti» spiega Laura, che vorrebbe continuare ad occuparsi in prima persona di sua madre. Stiamo entrati in casa loro e abbiamo raccolto la loro storia.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento