Ladri alla pasta fresca, porta forzata e fuga con pochi spicci

Ignoti all'opera in una gastronomia di Palombina. A dare l'allarme sono stati i proprietari all'apertura mattutina. Indagano i carabinieri

l'attività di via Sicilia "visitata" dai ladri

Ladri all'opera nel negozio di pasta fresca. Forzano la porta sul retro, entrano ma scappano con pochi spicci, lasciandone addirittura alcuni sul posto. E' successo nella notte tra martedì 26 e mercoledì 27 da Le Mani, in via Sicilia. Ad accorgersi del furto sono state le proprietarie che mercoledì mattina sono arrivate per aprire l'attività. Subito hanno notato che la porta sul retro del negozio, che si affaccia su via Palombina Vecchia, era aperta. Dentro hanno trovato la cassa aperta. Dentro c'erano pochi spiccioli di fondocassa e alcuni sono stati trovati a terra. Null'altro è stato toccato. Sul posto i carabinieri della Tenenza di Falconara per i rilievi.

Un furto anomalo. Che probabilmente è stato "distrubato" dall'arrivo del metronotte. Lo si ipotizza dal fatto che alcune monete sono state trovate a terra. Magari il ladro ha sentito dall'esterno l'arrivo dell'auto del metronotte e il suo armeggiare alla serranda principale ed è stato messo in fuga. Con ogni probabilità non era da solo. Per entrare in azione è stato necessario alzare di peso la serranda automatica su via Palombina e prendere a spallate la porta del retro che dà accesso alla cucina. Chi ha agito, ,ad ogni modo, si è diretto, senza rovistare, verso la cassa. Segno che probabilmente, nei giorni precedenti, i ladri hanno effettuato un sopralluogo. 

Potrebbe interessarti

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • "Viagra naturale" e fonte di vitamine, ma il peperoncino può anche far male

  • Quando il freddo rovina il gusto: i cibi da tenere fuori dalla portata...del frigo

  • Il barbecue perfetto è quello fai da te: come costruirlo in poche mosse

I più letti della settimana

  • Malore in galleria, sbanda e si schianta contro un'altra auto: atterra l'eliambulanza

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • Malore fatale in auto, choc davanti al supermercato: Pietro non ce l'ha fatta

  • Cade dal tetto della sua azienda, Claudio ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Panico in città, crolla un solaio: soccorsi al lavoro per cercare persone sotto le macerie

  • Calci e pugni contro la compagna e la figlia: arrestato dopo il raptus di gelosia

Torna su
AnconaToday è in caricamento