Assalto al bancomat, inseguimento nella notte: 2 carabinieri in ospedale

«Non sappiamo ancora quantificare il bottino» ha detto il direttore dell'istituto di credito

Carabineiri davanti all'Ubi banca della Baraccola

Ladri assaltiano bancomat della banca nella notte. Scatta un inseguimento da parte dei carabineiri e 2 militari finiscono in ospedale. E' quanto successo nella notte quando, intorno alle ore 4 circa, i banditi hanno fatto saltare il bancomat UBI banca di via Grandi, alla Baraccola, vicino all ex Barfly. Stanotte quella era zona carabinieri, che hanno agganciato una Alfa Giulietta di colore bianco con due incappucciati a bordo. Ne è nato un inseguimento per chilometri, quando poi l'auto dei miltiari doricic è stata speronata più volte lungo le strade vicino alla palestra Eschilo, a Pontelungo. Alla fine i carabinieri sono finiti fuori strada e i ladri si sono dati alla fuga per i campi, dopo aver abbandonato l'auto.

Assalto al bancomat, la ricostruzione del colpo

«Non sappiamo ancora quantificare il bottino - ha detto il direttore dell'istituto di credito - Erano le 4,10 quando è scattato l’allarme. noi siamo stati avvisati dalla sala allarmi, la collega è venuta giù subito a vedere. Hanno devastato tutto, è venuto giu il controssoffitto». 

Parla un testimone: «Ho visto tutto, ecco come hanno fatto» - VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, altri 2 tamponi positivi: salgono a 3 i casi nelle Marche

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

Torna su
AnconaToday è in caricamento