Tributi, rimborsate ai contribuenti le somme versate e non dovute

Mediamente sono 200 ogni anno i contribuenti che ricevono rimborsi del genere, per una cifra complessiva che non supera mai gli 80 mila euro

JESI - Anche per il 2017 l'Ufficio Tributi ha provveduto a stanziare 80 mila euro per la restituzione di tributi versati e non dovuti. Tali risorse verranno impiegate per rimborsare direttamente i contribuenti che abbiano eseguito, per errore, versamenti a titolo di tributi comunali che risultino in tutto o in parte non dovuti. Mediamente sono 200 ogni anno i contribuenti che ricevono rimborsi del genere, per una cifra complessiva che non supera mai gli 80 mila euro previsti anche quest'anno. Il grosso della restituzione riguarda l'Ici/Imu, che assorbe oltre il 60% del totale.

Il Comune, come previsto per legge, può erogare i rimborsi solo a seguito della presentazione di apposita richiesta, che il contribuente deve produrre entro cinque anni dal giorno del versamento (ovvero da quello in cui è stato accertato il diritto alla restituzione, per esempio a seguito di sentenza passata in giudicato). La richiesta va presentata all'Ufficio Tributi, per quanto riguarda i tributi che il Comune gestisce direttamente, vale a dire Ici/Imu, Tasi, Tarsu/Tares/Tari. Va invece presentata al concessionario Abaco per i rimborsi sui tributi "minori" da esso gestiti: tassa occupazione suolo pubblico, imposta sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Caos Ancona, un punto di penalizzazione e 10mila euro di multa

    • Cronaca

      CaterRaduno 2017, formato ridotto ma tanti eventi live e grandi nomi della musica

    • Cronaca

      Dormono nel parcheggio dell'ospedale, denunciate tre persone

    • Cronaca

      Vandali in azione, gomme bucate alle auto in sosta: indagano i Carabinieri

    I più letti della settimana

    • Il saluto al cugino durante l'allenamento, poi gli ultimi cento metri di Michele Scarponi

    • Perde il controllo della moto e cade, muore un giovane

    • Folla per Scarponi, veglia privata con la moglie Anna: i gemellini con la divisa dell'ultima corsa

    • Schianto con la moto, il 21enne è morto davanti agli amici

    • In fila per Michele Scarponi, il padre: «Era un campione ma noi abbiamo perso un figlio»

    • Inaugura il supermercato Conad, 50 nuovi assunti: giovedì il taglio del nastro

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento