Museo Colocci, il Palazzo della nobile famiglia jesina

Nel 1984 l'Amministrazione Comunale ha acquisito gran parte del Palazzo Colocci insieme agli arredi e all'archivio storico della nobile Famiglia jesina.
Il fascino del Museo, intestato ad Adriano Colocci consiste nel suo essere poco museo e molto casa di abitazione. (www.comune.jesi.an.it)

All'interno delle vetrine e sopra le consolles si assommano dunque utensili da lavoro, soprammobili, gingilli, memorie familiari in disordinato assetto cronologico.

I pezzi che compongono l'arredamento sono prevalentemente di rappresentanza; in specie la scelta dei quadri risponde ad esigenze di devozione o di esaltazione del casato.

MUSEO COLOCCI - PALAZZO COLOCCI - 60035 Jesi (AN)

Apertura: il secondo giovedì del mese dalle ore 16,00 alle ore 19,00, previa prenotazione presso la Pinacoteca Civica al numero 0731-538343.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Costo: € 3,00 a persona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Asteroide in arrivo, lo vedremo dal balcone: «Il vero spettacolo però sarà la cometa»

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Storico macellaio e uomo generoso, Furio è morto di Covid: «Il tampone fatto troppo tardi»

  • Orrore davanti al mercato: uomo trovato morto in strada dopo un tragico volo

  • Rompono le recinzioni per andare al mare, la passeggiata costa cara: 400 euro a testa

  • Dati sempre più allarmanti, Marche tra le regioni con più morti e positivi al Coronavirus

Torna su
AnconaToday è in caricamento