Cade dal tetto della sua azienda, Claudio ha lottato ma non ce l'ha fatta

Troppo gravi le ferite. L'uomo dopo alcuni giorni di agonia è spirato

Claudio Ceccarelli

JESI - Il maltempo aveva allagato la sua azienda e divelto una parte del tetto. Per questo Claudio era salito per effettuare alcuni lavori, vista la necessità di tornare operativi il prima possibile. Poi il dramma con un volo di quasi sei metri sotto gli occhi dei dipendenti. E' morto a 62 anni Claudio Ceccarelli, socio insieme ai due fratelli dell'azienda Fort di via Pacifico Carotti, leader nella fornitura di pompe e componenti oleodinamici. 

Le sue condizioni erano subito parse gravissime, con l'eliambulanza che lo aveva trasportato in codice rosso all'ospedale regionale di Torrette. Giorni di angoscia per i tanti amici e familiari del 62enne, che fino all'ultimo hanno sperato in un miracolo. Purtroppo oggi è arrivata la terribile notizia: Claudio non ce l'ha fatta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sale sull'altare completamente nuda e urla come un'indemoniata: chiesa sgomberata

  • Entra in negozio e stacca il dito del titolare a morsi, poi scappa e viene arrestato

  • C'è l'esito dell'autopsia di Giuliano e un indagato: è il conducente del furgone

  • Investito da un'auto dopo essere uscito dal bar, è grave un uomo di 64 anni

  • Frontale tra due auto, paura per una giovane automobilista e strada chiusa

  • Si prostituiscono in casa, gli agenti si fingono clienti e le scoprono: donne nei guai

Torna su
AnconaToday è in caricamento