Anziana morta in casa, il marito indagato per omicidio

Nuovi sviluppi giudiziari sull’inchiesta relativa alla morte di Rita Mazzarini. Il marito è stato iscritto nel registro degli indagati dopo la tragedia di sabato scorso

I carabinieri sul luogo del ritrovamento

Il marito di Rita Mazzarini, l’82enne trovata morta in casa sabato scorso nella sua casa di Jesi, è stato iscritto nel registro degli indagati per omicidio. Esclusa la fattispecie volontaria per l’87enne, che si trova ancora in prognosi riservata dopo aver tentato il suicidio la sera stessa del ritrovamento, ma l'uomo dovrà rispondere di omicidio colposo oppure di omicidio preterintenzionale. Nulla filtra da fonti giudiziarie su quale delle due ipotesi stiano lavorando i carabinieri di Jesi, coordinati dal pm Irene Bilotta. Il caso di omicidio preterintenzionale si configura quando l’azione che ha provocato la morte deriva da un evento dannoso più grave da quello voluto dall’autore. Nel caso invece di omicidio colposo la morte deriva da un fatto compiuto senza alcuna intenzionalità. 

Escluso, al momento, l’omicdio volontario. Sul corpo della Mazzarini il medico legale Mauro Pesaresi non ha riscontrato ferite derivanti dall’uso di armi. L’autopsia ha accertato che la donna è stata colpita da uno scompenso cardiaco e la morte è stata causata dalla caduta conseguente al malore. L’anziano ha tentato il suicidio usando un taglierino dopo aver visto la moglie a terra esanime.  Gli investigatori stanno lavorando per ricostruire al contesto nel quale è avvenuta la tragedia e l’inchiesta dovrà accertare se e in chie misura l’uomo ha effettivamente avuto un ruolo attivo nella caduta della moglie. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

  • Malore durante una partita di tennis, rianimato sul posto: è gravissimo

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

Torna su
AnconaToday è in caricamento