Chiude lo Sma a Jesi, i sindacati: «Confusione dopo acquisto Auchan da parte di Conad»

Il timore della Filcams è che questa nuova riorganizzazione possa determinare problemi agli organici dei vari supermercati sparsi in tutta Italia

Commercio: martedì prossimo, 6 agosto, chiude il supermercato Punto Sma di Jesi, cinque dipendenti in tutto. Lo rende noto la Filcams Cgil di Ancona: la chiusura di questo negozio a marchio Sma è il primo effetto, nelle Marche, della confusione generata dal processo di acquisizione di Auchan Italia da parte di Conad.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Nessuna delle parti coinvolte – dichiara Carlo Cotichelli, segretario provinciale Filcams Cgil – è stata in grado di fornire risposte e garanzie per ricollocare i lavoratori interessati. Chiediamo ad Auchan e Conad di attivare un confronto serio e veloce per individuare soluzioni condivise”. Il timore della Filcams è che “questa nuova riorganizzazione possa determinare problemi agli organici dei vari supermercati sparsi in tutta Italia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Asteroide in arrivo, lo vedremo dal balcone: «Il vero spettacolo però sarà la cometa»

  • Coronavirus, facciamo chiarezza: quali sono i sintomi e come si trasmette

  • Orrore davanti al mercato: uomo trovato morto in strada dopo un tragico volo

  • Rompono le recinzioni per andare al mare, la passeggiata costa cara: 400 euro a testa

  • Dati sempre più allarmanti, Marche tra le regioni con più morti e positivi al Coronavirus

  • «Vado a prestare i soldi ad un amico», i vigili gli fanno il terzo grado e lui si contraddice

Torna su
AnconaToday è in caricamento