Lavori sulle strade, asfaltature di parcheggi e viali per 300mila euro

La Giunta, nella sua ultima seduta, ha approvato gli interventi, dando così il via libera alle procedure per l’assunzione del mutuo

Asfaltatura (foto d'archivio)

JESI - Ci sono i parcheggi delle Conce e di Via Zannoni, ma anche tratti di Viale Cavallotti e Viale Don Minzoni, oltre ad un vicolo e una piazzetta del centro storico, nei nuovi interventi di manutenzione stradale programmati dall’Amministrazione comunale. I 300 mila euro previsti in bilancio saranno tutti utilizzati per far fronte alle criticità più evidenti, fermo restando che si è ben consapevoli che la situazione delle strade nella nostra città richiede interventi ben più cospicui, stimati dall’Area Servizi Tecnici in 15 milioni di euro, assolutamente non alla portata del Comune.

La Giunta, nella sua ultima seduta, ha approvato gli interventi, dando così il via libera alle procedure per l’assunzione del mutuo, con le risorse del quale poi procedere alla gara per l’assegnazione dei lavori. Il primo e più corposo intervento, per una spesa di 209 mila euro, interessa innanzitutto i due parcheggi delle Conce e di Via Zannoni da tempo in situazioni più che precarie, con inevitabili disagi e rischi sia per le auto che per i pedoni. Si procederà in entrambi i casi a rimuovere l’asfalto deteriorato e ripristinare un nuovo manto in grado di restituire piena funzionalità alle aree di sosta. Parallelamente i lavori interesseranno anche due delle strade a maggior tasso di traffico: Viale Cavallotti nel tratto dei giardini pubblici e dunque tra l’incrocio con Viale Verdi e l’incrocio con Viale della Vittoria, e Viale Don Minzoni nel tratto compreso tra la grande rotatoria all’incrocio con Via Pasquinelli e l’incrocio con la rotatoria di Via Cartiere Vecchie. Anche in questi casi la ditta aggiudicataria dell’appalto provvederà a rimuovere il manto usurato e ridistendere un tappeto d’asfalto.

Il secondo intervento, per 91 mila euro, riguarderà invece vicolo Fiorenzuola e la piazzetta omonima. Si tratta della suggestiva stradina in selciato, parallela a via Pergolesi, che collega Piazza Indipendenza a Via Federico Conti (scala mobile). Conosciuta per una significativa presenza ebraica fin dal 1300 e una sinagoga, Vicolo Fiorenzuola presenta oggi una pavimentazione con i più diversi tipi di pietra, in pessimo stato di conservazione. I lavori prevedono l’intera rimozione delle pietre presenti, il rifacimento del sottofondo stradale e dei pozzetti della rete fognaria, l’interramento di cavi adibiti a servizi oggi pendenti lungo le abitazioni e una nuova pavimentazione in pietra sia per il vicolo che per l’omonima piazza. Sempre in materia di strade, la Giunta, nella medesima seduta, ha disposto anche una prima spesa di 14 mila euro per asfaltare in forma provvisoria il nuovo tratto di strada di Via Tessitori aperto per garantire il transito dei veicoli dopo la creazione del cantiere per realizzare l’edificio dell’Erap.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Riapre la rotta per Sharm El Sheikh, un volo ogni venerdì della settimana

  • Cronaca

    Occhio al web: «Nel territorio aumenta il fenomeno dei furti di identità»

  • Cronaca

    Narcisismo e odio sul web, tutto parte dalla famiglia: arriva il progetto "Una vita da social"

  • Incidenti stradali

    L'auto ha sbandato e poi è finita nella scarpata, così è morto Nicola

I più letti della settimana

  • Scontro tra tre auto, ci sono 4 feriti: arriva l'eliambulanza

  • Choc anafilattico in casa, non ce l'ha fatta: Nicolò muore a 27 anni

  • Tromba d'aria in provincia, insegne divelte e pensiline scoperchiate

  • Vietati caminetti e stufe a pellet, il sindaco firma l'ordinanza anti pm10

  • Frontale contro un albero: morto un 25enne

  • Adesca un anziano e gli ruba una collana: serve il medico per recuperarla

Torna su
AnconaToday è in caricamento