Precipita dal tetto, nuovo infortunio al porto: grave un imprenditore

L'uomo è caduto da un'altezza di circa 4 metri, sotto gli occhi di due dipendenti: il 118 l'ha portato in codice rosso a Torrette. Sul posto Capitaneria di Porto e Asur

Foto di repertorio

Stava lavorando sul tetto di una ditta del porto dorico quando all’improvviso ha perso l’equilibrio ed è precipitato nel vuoto. Un volo di circa 4 metri, a seguito del quale ha riportato un brutto trauma cranico. Era cosciente quando è stato soccorso, ma ha riportato delle fratture e un brutto trauma cranico il titolare di un’impresa edile osimana, portato con un codice di massima gravità all’ospedale di Torrette. 

E’ accaduto attorno alle 14 alla BBMar di via Mattei. Il 65enne stava smontando la tettoia dello stabulario per installarne una nuova quando, improvvisamente, è caduto all’indietro dal trabattello, schiantandosi al suolo sotto gli occhi di due colleghi che hanno subito dato l’allarme. Sul posto sono intervenuti il 118, la Capitaneria di Porto e l’Asur per i rilievi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno, disagi sulla tratta ferroviaria

  • Terribile frontale, nuovo bollettino: «Il bambino è ancora in condizioni critiche»

  • Terribile frontale, nuovo bollettino medico: «Bambino in condizioni critiche»

  • Malore a Folgarida, il virus potrebbe essere stato portato dagli studenti anconetani

  • Un male incurabile le ha spento il sorriso, la città piange Carla Fraboni

  • Perde il controllo, finisce fuori strada, si ribalta e resta in bilico sul muretto

Torna su
AnconaToday è in caricamento