Automobilista ubriaco investe pedone sulla Provinciale

Non è grave l'investito, che se la caverà con 7 giorni

Foto di repertorio

Automobilista ubriaco investe pedone sulla Provinciale: denunciatoe, patente ritirata e auto sequestrata. A indentificare il pirata della strada sono stati i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Ancona, che hanno denunciato un peruviano di 28 anni per guida in stato di ebbrezza, omissione di soccorso e fuga in caso di incidente stradale con danni alle persone.

Infatti sarebbe stato propio il sudamericano ad investire un 30enne anconetano lungo via Clementina, la strada Provinciale che collega Falconara a Chiaravalle. Il fattoè avvenuto sabato mattina quando il peruviano, senza neppure fermarsi, è fuggito. Ma è stato fermato dai militri dorici a circa 3 chilometri di distanza. Sottoposto all’alcol test, è risultato oltre la soglia consentita dalla legge di oltre 3 volteil limite. Oltre la denuncia, gli è stata ritirata la patente di guida e sequestrata l’auto. Non è grave l'investito, che se la caverà con 7 giorni.

Sempre nel fine settimana, i militari dorici hanno denunciato un anconetano di 22 anni poiché, mentre si trovava alla guida della propria Audi A3 in via Flaminia, rè risultato positivo all’accertamento alcolemico (1,88). Patente di guida ritirata e macchina sottoposta a sequestro. 

Potrebbe interessarti

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • "Viagra naturale" e fonte di vitamine, ma il peperoncino può anche far male

  • Quando il freddo rovina il gusto: i cibi da tenere fuori dalla portata...del frigo

  • Il barbecue perfetto è quello fai da te: come costruirlo in poche mosse

I più letti della settimana

  • Malore in galleria, sbanda e si schianta contro un'altra auto: atterra l'eliambulanza

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • Malore fatale in auto, choc davanti al supermercato: Pietro non ce l'ha fatta

  • Cade dal tetto della sua azienda, Claudio ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Panico in città, crolla un solaio: soccorsi al lavoro per cercare persone sotto le macerie

  • Calci e pugni contro la compagna e la figlia: arrestato dopo il raptus di gelosia

Torna su
AnconaToday è in caricamento