Incidente alle prime luci dell'alba, il giovane era ubriaco: tornava dalla discoteca

L'anziano ferito resta grave e si trova tuttora ricoverato al reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale regionale di Torrette

L'auto dopo lo schianto

Il suo tasso alcolemico era di molto superiore al livello massimo consentito dalla legge.  Si spiega così, quanto meno anche così, il perché la Mercedes classe A con a bordo 5 ragazzi di ritorno dalla discoteca ha invaso la corsia lungo la Strada provinciale 2, schiantandosi frontalmente contro la Fiat Uno condotta da un anziano. L’uomo, anconetano di 68 anni, si trova tuttora ricoverato al reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale regionale di Torrette. Le sue condizioni sono critiche, tanto che la prognosi è riservata ma di sicuro superiore a 40 giorni. E’ sedato ma, per fortuna, è in condizioni stabili. 

Stando ai rilievi dei Carabinieri di Numana, non ci sono dubbi sul fatto che, ad invadere la corsia, sia stato il 24enne a bordo della Mercedes. Ed è per questo che oltre al sequestro dell’auto e il ritiro della patente, è stato anche denunciato a piede libero per lesioni gravissime aggravate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento