Non rientra a casa, Giuliano è stato trovato morto in un campo

L'uomo non era rientrato a casa ed i familiari avevano quindi lanciato l'allarme. Poi all'alba il ritrovamento del corpo senza vita

I soccorsi (foto d'archivio)

Non era rientrato a casa ed i familiari preoccupati avevano lasciato l'allarme. Poi dopo una notte di ricerche il ritrovamento del corpo ormai senza vita. E' ancora sotto choc la famiglia di Giuliano Enrico Lorenzo Calza, il 48enne, trovato morto all'interno della sua auto in via Montefreddo, zona Coppo di Sirolo. Secondo una prima ricostruzione l'uomo avrebbe avuto un malore mentre era alla guida, perdendo il controllo del mezzo e finendo fuori strada. All'arrivo dei soccorritori ormai non c'era più niente da fare, con il suo cuore che aveva smesso di battere.

Il medico legale ha constatato il decesso e la salma è stata trasportata all'obitorio dell'ospedale regionale di Torrette per la custodia giudiziaria. Per ora non è stata figurata nessuna ipotesi di reato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il lungomare sommerso da acqua e detriti, danni ingenti a ristoranti e stabilimenti

  • Scoppia una cisterna, uomo travolto dall'esplosione: tragedia sfiorata in azienda

  • Insetti, avanzi di cibo e dipendenti in nero, arrivano i carabinieri: il ristorante chiude

  • Dramma al Salesi, muore il feto ma i medici salvano la vita della madre

  • Caos in tabaccheria per un Gratta e Vinci, scoppia una lite: arrivano i carabinieri

  • Segano le sbarre di una finestra, ladri in pasticceria: «Siamo blindati ma non basta»

Torna su
AnconaToday è in caricamento