Donna muore nell'incidente, il testimone: «L'auto ha zigzagato e poi si è ribaltata»

La dinamica è in fase di accertamento e si vaglia il racconto del testimone

Foto di repertorio

La Peugeot 206 ha cominciato a zigzagare sulla Provinciale 19, all’altezza di Montedoro poi ha urtato un terrapieno e si è ribaltata sbalzando fuori la conducente, morta sul colpo. E’ la ricostruzione di un testimone su quanto accaduto venerdì pomeriggio intorno alle 15,30 sulla strada della Bruciata a Senigallia. Per la donna, 54enne, non c’è stato nulla da fare nonostante le manovre dei soccorritori del 118. Inutile anche l'eliambulanza che si era alzata in volo da Torrette.

Secondo la ricostruzione, ancora in fase di accertamento, nell’incidente non sono state coinvolte altre vetture. L’auto proveniva da Senigallia e viaggiava in direzione di Monterado ma all’altezza di via Montedoro, secondo la testimonianza, ha cominciato a zigzagare per poi colpire un terrapieno. L’impatto ha fatto ribaltare la vettura su se stessa sbalzando fuori la conducente per poi finire su un campo dall’altra parte della carreggiata. Tra gli elementi da accertare per i carabinieri di Senigallia c’è anche la velocità alla quale viaggiava il veicolo. 
 

Potrebbe interessarti

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • "Viagra naturale" e fonte di vitamine, ma il peperoncino può anche far male

  • Quando il freddo rovina il gusto: i cibi da tenere fuori dalla portata...del frigo

  • Il barbecue perfetto è quello fai da te: come costruirlo in poche mosse

I più letti della settimana

  • Malore in galleria, sbanda e si schianta contro un'altra auto: atterra l'eliambulanza

  • L’extra lusso fa tappa ad Ancona, in porto c'è il "Pelorus": è l'ex yacht di Abramovich

  • Malore fatale in auto, choc davanti al supermercato: Pietro non ce l'ha fatta

  • Cade dal tetto della sua azienda, Claudio ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Panico in città, crolla un solaio: soccorsi al lavoro per cercare persone sotto le macerie

  • Calci e pugni contro la compagna e la figlia: arrestato dopo il raptus di gelosia

Torna su
AnconaToday è in caricamento