Montemarciano, investita professoressa lungo l'Adriatica

È accaduto venerdì alle 17:30, la donna stava passando in mezzo ai veicoli incolonnati lungo la strada e non ha visto un autocarro che stava sopraggiungendo. È in prognosi riservata a Torrette

La Statale Adriatica

Una professoressa di 34 anni residente a Montemarciano, L. R., è stata investita mentre attraversava la strada da un autocarro guidato da G.B., 36enne di Gubbio. È accaduto venerdì, attorno alle 17:30, lungo la Statale Adriatica a Marina. La dinamica esatta dell’incidente è ancora al vaglio della Polizia Stradale.

Secondo alcune ricostruzioni apparse sulla stampa, la donna avrebbe attraversato tra i mezzi incolonnati che in quel momento intasavano la statale, impattando con violenza con il mezzo che sopraggiungeva, non visto. La donna è in condizioni di estrema gravità e si trova ricoverata all’ospedale di Torrette in prognosi riservata: malgrado l’autista abbia tentato una frenata all’ultimo momento è quasi certo che gli arti inferiori della docente sono compromessi in maniera grave, e che necessiterà di un intervento chirurgico.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso anche nelle Marche: positivo al primo test in attesa di controprova

  • Coronavirus, altri 2 tamponi positivi: salgono a 3 i casi nelle Marche

  • Coronavirus, Marche blindate: firmata l'ordinanza

  • Coronavirus, Ceriscioli sta per blindare le Marche. Conte telefona: «Fermi tutti»

  • I carabinieri: «Apra il cofano», lui: «C'è solo un po' di fumo». Arrestato con 5 kg di droga

  • La malattia ha spento il sorriso di Carlo Termentini, lutto nell’imprenditoria

Torna su
AnconaToday è in caricamento