Prima ha sbandato e poi si è scontrato contro 2 auto, è morto così Luca

L’ipotesi è che possa essersi trattato di un malore. Inutile i soccorsi. La dinamica è ora al vaglio della Polizia locale di Jesi

Luca Cardoni

Prima ha sbandato e poi è finito contro un'auto, è morto così Luca Cardoni, 56 anni di Agugliano, l’uomo che ieri è rimasto vittima di un incidente stradale avvenuto ieri, mentre era a bordo del suo scooter. Padre di due figli, era co-titolare di un'azienda leader in Europa nella costruzione di grandi strutture canine, come rifugi e allevamenti.

Ancora da chiarire le cause dell’incidente. Il 56enne viaggiava in sella a uno scooter T-Max Yamaha, quando avrebbe iniziato a sbandare. Poi lo scontro con 2 auto: una Nissan Juke condotta da un anconetano di 75 anni e una Fiat Bravo guidata da un 50enne di Polverigi. L’ipotesi è che possa essersi trattato di un malore. Inutile i soccorsi. La dinamica è ora al vaglio della polizia locale di Jesi.

Potrebbe interessarti

  • Trattorie fuoriporta ad Ancona, le migliori 5 secondo il Gambero Rosso

  • Smettere di fumare: dieci consigli utili per uscire dalla dipendenza

  • Notte delle stelle cadenti: come, dove e quando vedere la pioggia di Perseidi

  • Forno a microonde, i vantaggi e rischi per la salute: tutto quello che devi sapere

I più letti della settimana

  • Non risponde al telefono, un'amica dà l'allarme: la trovano morta in salotto

  • Sfugge al controllo della mamma, l'auto lo travolge: morto un bimbo di 9 anni

  • Il mostro ha vinto dopo 4 anni di lotta, Ilenia è morta: la giovane mamma lascia 2 bambini

  • Orrore in mare, il cadavere di un uomo riaffiora dall'acqua a un miglio dalla costa

  • Annegata dopo un tuffo con l'amica, Sofia ha lottato ma non ce l'ha fatta

  • Va al cimitero per pregare il figlio, poi viene travolta: Silvana muore a 64 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento