Un malore prima del tragico frontale, Alfiero è morto tra le lamiere

L'uomo, 73 anni, era alla guida della sua Fiat Panda. L'impatto frontale con una Bmw sarebbe stato causato da un malore

La Fiat Panda distrutta dopo l'impatto

Un malore improvviso, mentre alla guida della sua Fiat Panda stava viaggiando lungo l'Arceviese, nel comune di Barbara. Poi l'impatto frontale, tremendo, contro una Bmw condotta da un 52enne. E' morto così Alfiero Pierfederici, pensionato di 73 anni di Ostra, coinvolto ieri pomeriggio intorno le 17.30 in un drammatico incidente sulla Strada Provinciale 360 tra Serra dè Conti e Barbara. 

La dinamica 

Erano le 17.30 circa quando il 73enne sarebbe stato colto da un malore mentre era alla guida della sua Fiat Panda. Proprio in quel momento dall'altra corsia è sopraggiunta una Bmw condotta da un 52enne di Serra dè Conti. L'uomo non è riuscito a schivare l'auto della vittima, che come una scheggia impazzita ed ormai fuori controllo è piombata frontalmente contro il suo veicolo. Un impatto tremendo, con le due auto che sono andate praticamente distrutte. Per Alfiero Pierfederici non c'è stato niente da fare ed il medico non ha potuto far altro che constatare il decesso. L'altro automobilista coinvolto invece è rimasto gravemente ferito ma è stato estratto vivo dalle lamiere. Per lui è stato necessario il trasporto all'ospedale regionale di Torrette. L'Arceviese è rimasta chiusa al traffico in entrambe le direzioni per tutta la durata dell'intervento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile frontale tra due auto, tragedia al tramonto: un morto e un ferito grave

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Tragedia in casa, trovato morto un papà di 44 anni

  • Tragico investimento in via Conca, l'uomo è morto in ospedale

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

Torna su
AnconaToday è in caricamento