Cristina morta al volante, si indaga sulle cause: migliorano gli altri feriti

I carabinieri stanno cercando di ricostruire la dinamica dello schianto nel quale ha perso la vita l'operaia di 53 anni

I mezzi dopo l'incidente

Il fascicolo è aperto in Procura ma ancora non ci sono nomi di indagati. Spetta ai carabinieri della Compagnia di Fabriano ricostruire la dinamica dello schianto avvenuto ieri pomeriggio a Sassoferrato, lungo la strada provinciale 16, nel quale ha perso la vita Cristina Rossi, operaia di 53 anni residente a Fossato di Vico. La donna, dipendente della Faber, aveva appena finito il turno e stava tornando a casa quando la corsia sulla quale viaggiava è stata invasa da un tir. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nello schianto, fatale per la donna, sono state coinvolte altre tre vetture. In ospedale sono finiti in tre: un 38enne di Sassoferrato, un 25enne di Matelica e un 41enne di Cantiano. Nessuno dei tre è in pericolo di vita. Stando a una primissima ricostruzione l'autista del camion ha perso il controllo del mezzo per lo scoppio di un pneumatico. I carabinieri stanno comunque cercando conferme attraverso l'ascolto dei coinvolti e cercando eventuali altri testimoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Militare anconetano si ferma per aiutare moto in panne, si schiantano contro la sua auto

  • Parcheggia lo scooter e si lancia sotto il treno: tragedia sui binari

  • Choc in spiaggia, prende a pugni una donna e scappa: nella fuga perde i documenti

  • Crisi respiratoria, portata all'ospedale in elicottero: ragazza in gravissime condizioni

  • Porta a spasso il cane e si accascia, inutile la rianimazione: muore in strada

  • Colpi d'arma da fuoco, coniugi trovati morti in casa: ipotesi omicidio-suicidio

Torna su
AnconaToday è in caricamento